Home

Circa due mesi fa, ho avuto la malsana idea di iniziare a seguire la pagina Facebook di Matteo Salvini,  leader della Lega Nord .

Idea che, in realtà, si è rivelata essere una delle più sensate mai avute: sono sempre più convinta che Salvini sia la persona giusta (purtroppo nella poltrona sbagliata), una di quelle da incontrare personalmente per poterne comprendere ogni sfumatura politica.

matteogiusto

Io credo che il Nostro sia realmente un outsider, un vero ribelle nel panorama politico odierno. Degno erede dell’Umberto, Salvini è, se possibile, ancora di più: Lui è un uomo del popolo, dal popolo e per il popolo, in grado di captare umori e malumori e tradurli in formidabili stati di Facebook .  E che il Popolo gli abbia chiesto effettivamente di assumersi tale responsabilità, è ancora tutto da vedere.

Ma poi, di quale Popolo stiamo parlando? Il Popolo autoctono delle Valli Verdi, forse? Eh no, perché Salvini, forgiato nelle nebbiose Terre del Nord(e) alle quali mai e poi mai si ribellerebbe, conscio della sconfitta nella battaglia contro i Terùn,  e ancora più conscio dell’apporto che questi ultimi possono dare nella nuova caccia, quella all’immigrato, si serve di astute esclamazioni generalizzanti del tipo  “e i nostri cittadini ?!”,  “che bella la nostra gente!”, “ prima noi!”: Nordici e Suddici tutti, sentitevi inclusi od esclusi a piacimento, un po’ come vi pare, insomma.

Ma il Salvini, in quanto animale “social” per natura, non si limita ad esclamazioni rabbiose o esortative, egli è un vero agitatore di masse: pone domande e interrogazioni ai suoi followers, chiede aiuti, pareri e conferme. E allora:

  • “Amo mangiare la crosta del Grana, è normale?!”
  • “Non sei l’unico Matteo, tranquillo!!!”
  • “Siii, anche io grande Matte”
  • “Si si, però quello è Parmigiano, Matteo!!”
  • “Adoro la polenta col formaggio! Ingrasserò?”
  • “si occhio Matteo limitane il consumo per il colesterolo, parola di farmacista”
  • “ehh Matteo poi la pancia inizia a vedersi!!Grande”

Matteo chiama, il Popol(in)o risponde.

Suscita simpatia e a tratti tenerezza con i suoi post coinvolgenti e  le sue foto tra il Capo Friggitore della Festa della Lega a Bergamo e il fruttivendolo di pomodori a Lampedusa, tra i muratori bresciani e i pescatori siciliani, tra una polenta ai funghi e due cannoli di ricotta, ma al lato tenero&coccoloso ne corrisponde uno schietto e agguerrito.

Nessuno può ingannare Lui o gli Italiani onesti che pagano le tasse, non c’è Renzi, Alfano o Merkel che tengano, sono tutti colpevoli:  la Disoccupazione, i Giovani, gli Imprenditori, l’operazione Mare Nostrum, gli immigrati che ascoltano musica e vanno in giro con le biciclette (“Ma le avranno pagate le tasse per quelle bici?” “Noi a lavorare e loro ascoltano musica coi soldi nostri, vergogna!”), ne vogliamo parlare?! Eh? Eh? Eh ? E’ tutto uno scandalo, è tutta una farsa, ma basta!, fermiamo l’invasione, l’Italia va a rotoli, la gente esce di galera troppo presto, troppe poche persone ci entrano, basta!, è un insulto, domani alle 8 su La7, io vi denuncio, io vado a lavorare, io amo la mia gente, voi che ne pensate?, condividete!, Pisapia può ridere quanto vuole, Renzi deve andare a casa, Alfano parla con i clandestini e gli scafisti, #Alfanodimettiti, Mare Lorum, Mare Mostrum, è tutta una barzelletta!, i Missoltini del lago!, e i suicidi?, e il lavoro?, e l’invasione?, ma bastaaaaaaa!

SI SALVI(NI) CHI PUO’.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...